ADEMPIMENTI IN TEMA DI OBBLIGO VACCINALE PER LA FREQUENZA DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA


ADEMPIMENTI IN TEMA DI OBBLIGO VACCINALE PER LA FREQUENZA DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA
Il Ministero della Salute ha introdotto l’obbligo di sottoporre alle vaccinazioni i minori di età compresa tra 6 e 16 anni.
L’obbligo di vaccinazione riguarda le seguenti 10 vaccinazioni, che vengono somministrate gratuitamente dai Centri Vaccinali in
base all’anno di nascita:
- antipoliomielitica
- antidifterica
- antitetanica
- antiepatite B
- antipertosse
- anti Haemophilus Influenzale tipo B
- anti morbillo
- anti rosolia
- anti parotite
- anti varicella (solo per i nati dall’'nno 2017)
A partire dall'anno scolastico 2017-18, indipendentemente dall'anno di frequenza di vostro figlio, i genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori o i soggetti affidatari di minori di età compresa tra 6 e 16 anni dovranno consegnare entro il 31 ottobre 2017 in Segreteria i documenti necessari ad attestare lo stato vaccinale del minore.

Se il minore ha eseguito le vaccinazioni come da indicazioni del centro vaccinale si deve presentare
- il certificato vaccinale (entro il 31 Ottobre 2017)
oppure
- l’autocertificazione (entro il 31 Ottobre 2017) dell’avvenuta vaccinazione ((scarica allegato)). Una volta consegnata l’autocertificazione è necessario recarsi presso i Servizi vaccinali per acquisire il certificato vaccinale e consegnarlo, entro il 10 marzo 2018, in Segreteria.

Nel caso in cui il minore non abbia eseguito tutte le vaccinazioni previste dalla nuova normativa oppure presenta controindicazioni alle vaccinazioni è necessaria attestare lo stato vaccinale del minore come riportato nel documento nel documento seguente:
informativa gentitori